Sede Dirigenza e Licei
Sede Alberghiero
Sede Alberghiero - laboratori sala e cucina

L’I.I.S. BOBBIO  partecipa al PRIX  GONCOURT

 

Prima della fine dell'anno scolastico, la mia professoressa di francese mi propose di partecipare al progetto "La lista Goncourt, la scelta dell'Italia". Scopo dell'iniziativa era di creare una giuria di 60 studenti, scelti in tutt’Italia, che si sarebbero impegnati nella lettura dei libri candidati al Prix Goncourt per votare alla fine migliore tra i 15 titoli selezionati. A giugno, l'organizzazione ci ha contattato tramite posta elettronica per informarci che il nostro liceo, Norberto Bobbio, era stato selezionato insieme ad altre scuole italiane ESABAC per partecipare all’iniziativa.

Il 14 ottobre a Milano ha avuto luogo il primo incontro in cui Mme Pion, responsabile del Centre Culturel, ha spiegato a noi studenti della zona Piemonte-Lombardia-Liguria il ruolo del “giurato” e ci ha distribuito libri che avremmo letto nelle settimane successive. La lettura non é stata facile, ma la forza delle storie e dei personaggi ci ha motivato superare i nostri limiti linguistici. Così, una volta terminato un libro, abbiamo scritto una recensione in cui illustravamo le nostre opinioni e le nostre impressioni e infine abbiamo dato un punteggio da 1 a 15 che teneva conto di diversi aspetti del romanzo.  Anche la scelta del “voto” non è stata semplice dato che non avevamo una visione globale dei 15 libri della lista.  

L'ultima tappa del progetto é stata l'incontro di sabato scorso a Roma con tre membri dell'Académie Goncourt: Paule Costant, Pierre Assouline e Bernard Pivot. Io e la professoressa Diegoli, nonostante le poche ore di sonno, ci siamo recate con gli altri studenti d’Italia davanti all’imponente e suggestivo Palazzo Farnese dove, divisi in tre sale diverse, abbiamo avuto un dibattito sui temi della lettura, della scrittura e della critica letteraria in presenza di uno dei tre membri dell’Académie Goncourt. Ogni “giurato”, me compresa, ha espresso il suo parere sui romanzi letti e così abbiamo messo in luce alcuni aspetti dei libri legati al tema della scrittura. Successivamente un portavoce per ogni sala ha esposto i punti salienti della discussione e alla fine é stato rivelato il vincitore del Prix Goncourt per gli italiani: David Foenkinos con “Charlotte”, uno dei libri che avevo letto e, probabilmente, quello che avevo apprezzato di più.

Nel pomeriggio ci hanno condotti al salone del libro "più libri più liberi" presso Palazzo Dei Congressi dove l’autore, in videoconferenza, ha espresso la sua emozione, la sua gratitudine e ciò che significava per lui ricevere questo premio. Successivamente noi studenti abbiamo avuto la possibilità di chiedere dei chiarimenti sul suo romanzo e soprattutto sulla sua scrittura, l’aspetto che  ci aveva colpito di più.  

 

Sarà difficile dimenticare quest’esperienza unica che mi ha permesso di condividere la passione per la lettura con altri ragazzi e di confrontarmi con ciò che ho appreso durante il mio percorso scolastico. E stata inoltre un’interessante finestra sulla letteratura contemporanea francese che mi ha fatto pensare alle altre letterature che ho studiato fin’ora. Sono orgogliosa di aver rappresentato il Bobbio in quest’iniziativa culturale: non capita tutti i giorni di improvvisarsi critici letterari.

 

 Silvia Sansoldo del Liceo Linguistico 5D al momento del voto

Accesso Registro elettronico

Albo on line

albo on line

 

Dove siamo

SEDE  LICEO,  DIRIGENZA e  SEGRETERIE

via Valdocco 23 - 10041 Carignano (TO)

  • Telefono: +39 011 9692329     -  +39 011 96 95 106
  • E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

_____________________________________________

SEDE  ALBERGHIERO

via Porta Mercatoria 4/B - 10041 Carignano (TO)

  • Telefono: +39 011 9690670

Inizio