Sede Dirigenza e Licei
Sede Alberghiero
Sede Alberghiero - laboratori sala e cucina

LA  SCUOLA  CHE  VOGLIAMO

Proprio nei giorni in cui si erano infittite le voci di una nuova Riforma della Scuola, mi è giunta sulla scrivania la relazione annuale del gruppo V.A.P.A. (Volontari alle Prime Armi) che opera nell’I.I.S. Norberto BOBBIO di Carignano, coordinato dai professori Pietro Gallia e Diego Gottardi.

Nel leggere la relazione, ho provato un moto d’orgoglio e il pensiero mi è andato immediatamente alle mille domande, poste a me e ai miei insegnanti, da parte, soprattutto delle famiglie, nel corso dell’orientamento scolastico. Ognuna delle domande riguarda spesso le priorità educative reputate fondamentali per l’educazione dei figli. Molto spesso l’eccellenza di una scuola è vista nell’educazione alla competitività, nella dotazione di beni strumentali o nella competenza di qualche insegnante, considerato a torto o a ragione migliore di altri. Ebbene, dall’esame dei dati di questa relazione, mi sento di poter dire che l’eccellenza sia in parte raggiungibile attraverso gli elementi sopra citati, ma soprattutto attraverso un’educazione alla Convivenza civile, alla solidarietà, in uno spirito di collaborazione e di lavoro di gruppo che deve iniziare negli anni della formazione scolastica, per poi poter proseguire nel corso della vita sotto forma di impegno civile e partecipazione attiva alla vita della comunità.

Riporto testualmente, per una riflessione approfondita, la relazione degli insegnanti e degli studenti del V.A.P.A..

                                                                                                                                                                                 Il Dirigente Scolastico

                                                      prof. Franco ZANET

 

“Il gruppo VAPA è un gruppo di volontariato nato ormai da un decennio all’interno dell’I.I.S. N. Bobbio di Carignano.

Nel corso di questi anni noi ragazzi del VAPA abbiamo operato spesso per la realizzazione di vari progetti e micro realizzazioni a favore delle realtà più disagiate del mondo.

Quasi reagendo alla domanda biblica “Dov’è tuo fratello?”, domanda che cadendo nel cuore umano lo interpella scomodandolo, allo stesso modo in cui un pugno di sale gettato su una ferita aperta costringe ad una qualche reazione, il gruppo ha “prodotto” solidarietà.

Quest’anno scolastico in particolare abbiamo contribuito, con appoggio economico, ai seguenti progetti:

  • Contributo associazione AGIRE, operante nelle Filippine (500 €)
  • Contributo Ass. VINOVO FOR AFRICA  (500 €)
  • Contributo ass. CASA GUATEMALA operante in America Latina a favore dei minori (500 €).

Ancora, quest’anno ci siamo fatti interpellare da istanze di “bisogno” più vicine a noi, legate alla situazione di crisi economica che anche qui stiamo vivendo. E’ stato così deciso, per la prima volta nella storia del VAPA, di operare anche a favore di realtà autoctone. In particolare siamo intervenuti a favore di studenti dell’Istituto, le cui famiglie vivono un forte disagio economico.

Sempre su questa linea, per il secondo anno consecutivo, il V.A.P.A. ha collaborato con l’Ass. TERZA SETTIMANA di Torino, raccogliendo alimenti a lunga conservazione che finiranno sulle tavole di molte famiglie, rendendole più “ricche” e gioiose.

E’ doveroso ricordare che tutta questa solidarietà è stata creata solo grazie alla generosità di tante, tantissime persone che operano nel nostro istituto a vario titolo: il Dirigente che crede in queste iniziative, il personale scolastico ed i docenti  che si rendono disponibili per le esigenze organizzative ma, in primis, gli studenti che si prodigano con entusiasmo e coinvolgimento nella realizzazione e nel lavoro pratico. Tutti si sono sentiti partecipi alle iniziative proposte di volta in volta.

Per quanto riguarda le modalità per la raccolta dei fondi, esse sono le più varie: si va dalla vendita pre-natalizia dei tranci di pizza preparati dagli studenti dell’alberghiero, all’organizzazione di lotterie e alla vendita di calendari benefici.

Per questo respiro di solidarietà, che si trasforma in un ideale abbraccio al mondo, il nostro cordiale GRAZIE.”

Accesso Registro elettronico

Albo on line

albo on line

 

Dove siamo

SEDE  LICEO,  DIRIGENZA e  SEGRETERIE

via Valdocco 23 - 10041 Carignano (TO)

  • Telefono: +39 011 9692329     -  +39 011 96 95 106
  • E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

_____________________________________________

SEDE  ALBERGHIERO

via Porta Mercatoria 4/B - 10041 Carignano (TO)

  • Telefono: +39 011 9690670

Inizio